Crea sito

Descrizione del CL Cecoslovacco

Visite: 5641


La corporatura del Cane Lupo Cecoslovacco si presenta di costituzione solida, leggermente più grande della taglia media, di forma rettangolare e ben proporzionato. La costituzione corporea, il movimento, il manto, il colore del manto e la maschera assomigliano al lupo.
Il ciò è caratterizzato da una costituzione solida dello scheletro, legamenti resistenti, arti ben muscolosi e tendinosi (aspetto ben visibile alle zampe posteriori, dall'aspetto e dalla curvatura molto diversi rispetto al Pastore Tedesco), con le articolazioni asciutte, la pelle elastica, sulle palpebre ben aderente e ben stretta negli angoli delle labbra.

Altezza minima:
maschi 65 cm
femmine 60 cm

Peso minimo:
maschi 26 kg
femmine 20 kg

Proporzioni:
Lunghezza del corpo / Altezza al garrese = 10 / 9
Lunghezza del muso / Lunghezza della regione craniale = 1 / 1,5

Testa: Simmetrica, ben muscolosa. Vista dal profilo e dall'alto forma un cuneo smussato.
I tratti distintivi, in particolar modo la maschera, sono quelli tipici del lupo.
Il muso è netto e non ampio.
Vista di fronte e di profilo, la fronte è leggermente arcuata. Il solco frontale non è marcato e l'osso occipitale è chiaramente visibile.
Tartufo ovale, nero e di ampie dimensioni.
Labbra ben stirate, con angolini chiusi e bordi neri ben delineati e visibili.
Mascella forte e simmetrica. I denti sono ben sviluppati, in particolar modo i canini (la dentatura è dai forti caratteri tipici del lupo). La chiusura è a forbice o a tenaglia con 42 denti di tipica forma. Linea della chiusura regolare.
Guance secche, ben muscolose, non marcatamente sporgenti.
Occhi stretti, obliqui, il colore dell'iride è generalmente chiaro, ambrato, ma può essere anche color marrone negli esemplari più vicini al Pastore Tedesco. Le palpebre sono aderenti. Orecchie dritte, sottili, di forma triangolare. Il punto d'attacco esterno dell'orecchio e l'angolo esterno dell'occhio sono in linea retta. La linea verticale che parte dalla punta dell'orecchio passa adiacente al fianco della testa.
Collo asciutto, ben muscoloso. Tratto distintivo, dal forte carattere lupoide, è che il collo deve essere abbastanza lungo da permettere al cane di raggiungere senza fatica la terra con il muso (il Cane Lupo Cecoslovacco ha la peculiarità di camminare anche ad andatura sostenuta, riuscendo a raggiungere facilmente terra con la testa, per utilizzare il suo sviluppato olfatto).

Corpo: Linea superiore caratterizzata dal passaggio graduale dal collo al tronco, leggermente discendente. Garrese ben muscoloso, pronunciato, ma non interrompe l'andamento armonico della linea superiore.
Dorso solido e diritto.
Zona delle reni diritte, ben muscolose, non larghe, leggermente discendenti.
Groppa corta, ben muscolosa, non larga, leggermente discendente.
Torace simmetrico, ben muscoloso, ampio, dalla forma di pera molto caratteristica, si restringe verso lo sterno. La spalla sporge davanti all'omero.
Ventre teso, arcuato.
Inguine dalla forma incavata.
Coda dall'attaccatura alta, pende liberamente in giù durante il riposo, lunga fino al garretto. Quando il cane è eccitato di solito la alza a forma di falce. Quando il cane è spaventato, la terminazione della coda risulta rigida e rivolta verso il ventre.

Arti: Arti anteriori lunghi, solidi, paralleli vicini dritti, con i piedi leggermente rivolti verso l'esterno.
Spalla con scapola spostata in avanti nel torace e ben muscolosa. Forma un angolo di 65° con la linea orizzontale.
Gomito aderente al torace, non sporge oltre la linea dell'arto. Ben marcato, molto mobile. L'omero col radio forma un angolo intorno ai 155°.
Avambraccio lungo, asciutto e diritto.
Carpo solido, ben mobile.
Metacarpo lungo, con il terreno forma un angolo di almeno 75°, leggermente elastico in movimento.
Piedi grandi, leggermente rivolti verso l'esterno con dita lunghe ed arcuate, unghie robuste e scure.
Cuscinetti ben sviluppati, elastici e scuri.
Arti posteriori possenti e paralleli.
Coscia lunga, ben coperta di muscoli, forma con il bacino, un angolo intorno agli 80°.
L'anca è solida e ben mobile.
Ginocchio possente e ben mobile.
Stinco lungo, asciutto, ben muscoloso. Con il metatarso forma un angolo intorno ai 130°.
Piede dell'arto posteriore piuttosto lungo, dita arcuate, unghie robuste e scure.

Mantello: Pelo forte e liscio, generalmente non lungo. C'è grande differenza tra il mantello invernale e quello estivo. D'inverno il sottopelo è predominante e unito al pelo forma un folto mantello che copre tutto il corpo. E' necessario che il pelo copra ventre, parte interna delle cosce, parte interna dell'orecchio e zone tra le dita.
Colore del mantello dal giallo grigio al grigio argento con una tipica maschera chiara. Il manto è chiaro anche sulla parte inferiore del collo e sul petto. Taluni esemplari possono risultare con colorazioni grigio scure e/o marroni con striature e forti sfumature ambrate.


Bibliografia:
- www.agraria.org
- www.wikipedia.it