Crea sito

Il rapporto con le persone

Visite: 12041


1. Di base, il Cane Lupo Cecoslovacco si rapporta abbastanza bene con le persone, pur mantenendo dapprima un comportamento circospetto e distaccato verso estranei al gruppo-branco. Anche il LUPO DI SAARLOOS ha un comportamento analogo. Prima di avvicinare questi cani, sarebbe buona norma lasciare che siano loro per primi ad annusarvi ed a conoscervi. Ricordate che l'istinto di sopravvivenza e quindi di fuga davanti ad un potenziale pericolo, per questi cani, è stato ereditato direttamente dal lupo;

2. In particolare, è una razza di cane, molto ben disposto nei confronti dei bambini, che probabilmente vengono percepiti come i cuccioli del branco. E' anche probabile che la presenza di un bambino possa aiutare il cane a trovare uno "scopo", a tenere i suoi sensi e comportamenti concentrati;

3. Prima che una persona completamente sconosciuta si avvicini al cane, sarebbe opportuno che la persona vada per step, lasciando che per prima cosa il cane lo possa annusare e quindi cominci a catalogare la persona stessa nella sua memoria olfattiva;

4. E' importante anche che la persona non fissi costantemente il cane negli occhi, ma si avvicini in modo quasi disinteressato. Mostrare troppa enfasi non significa far capire al cane che vi piace, ma potrebbe trasmettergli apprensione, ansia ed in generale un livello di energia "alterato", che lo potrebbe innervosire nella fase del primo approccio;

5. Un buon consiglio, soprattutto se adottate un cane di questo tipo, sin da quando è cucciolo, è quello di abituarlo in modo costante alla presenza delle persone;

6. Se il cane dovesse manifestare comportamenti poco equilibrati in presenza di biciclette, motorini o altre fonti di stress, la buona norma sarebbe quella di cercare di abituarlo alla presenza di queste fonti di stress, senza comunque né forzarlo né costringerlo;

7. Attenzione va posta ai comportamenti del cane quando vede dopo del tempo una persona nota, e soprattutto i padroni (magari dopo la giornata di lavoro). Sarebbe opportuno evitare che il cane vi salti addosso: in queste manifestazioni comportamentali si nascondono sfoghi di stress accumulati e tentativo di dominanza nella scala gerarchica. Quindi sforzatevi di evitare questi comportamenti nel cane, e sforzate voi stessi di enfatizzarli. Piuttosto, un comportamento di "felicità" da parte sua, ma che denoti comunque controllo e tranquillità, è quello di sedersi, sdraiarsi e magari "ribaltarsi" sulla schiena mostrandovi il ventre. In tal caso, la tranquillità interiore del vostro cane va ricompensata e quindi rafforzata.